Il Parco di Montioni

Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere
2 agosto 2018
Scarlino
2 agosto 2018

Il Parco Interprovinciale di Montioni, istituito nel 1998, si trova fra le province di Grosseto e Livorno e si estende per un’area di 6.542 ettari interessando i Comuni di Campiglia Marittima, Follonica, Massa Marittima, Piombino e Suvereto.
La storia del parco è prevalentemente legata alle attività minerarie, alla produzione del carbone e al taglio del bosco che fin dal XIX secolo hanno rappresentato un’importante fonte di carbone per gli alti forni di Follonica.Di notevole importanza fu lo sfruttamento legato ai giacimenti di allume nei primi decenni del XIX secolo, materiale utilizzato prevalentemente per preservare dagli incendi i prodotti infiammabili.
Fu proprio in questo periodo che, per volere della Principessa di Piombino Elisa Bonaparte, venne costruito presso le antiche cave di allume un villaggio minerario denominato “Montioni Nuovo”.

Come raggiungere il Parco Interprovinciale di Montioni
Da Follonica procedere in direzione Massa Marittima, dopo alcuni km troverete una rotatoria (poco prima del ponte sul fiume Pecora), prendete così la seconda uscita seguendo l’indicazione per Montioni (strada provinciale Montioni). Percorrete la strada provinciale per circa 8 km fino al bivio Montioni, lì svoltate a sinistra e troverete alla vostra destra il ristorante “La Foresta”.

Il parco propone una vasta sentieristica (vi consigliamo pertanto di scaricare da questo link la cartina Boschi di Montioni in pdf).

  • Percorso Poggio Saracino n°48: ripercorrerete le tracce storiche uomo-natura, partendo da Montioni Nuovo con i suoi edifici di epoca. Per raggiungere poggio Saracino imboccare il sentiero in salita in direzione dell’agriturismo “La Baciocca”. Se siete interessati a percorrere tutto il percorso vi consigliamo, arrivati al primo cartello segnaletico, di svoltare a destra in direzione agriturismo “La Baciocca”, Campetti (5 min— 0.20 km) e San Lorenzo (h 2.35—9.40 km). Se invece volete raggiungere velocemente le cave di allume vi consigliamo di imboccare la direzione Cava P.gio Saracino (10 min—0.50 km) e San Lorenzo ( h 2.55 min—10.2 km). Giunti al poggio, oltre ad ammirare le cave di allume, raggiungibili per mezzo di una scalinata, potrete riposarvi nei tavoli da pic nic che troverete a disposizione. Il percorso è segnalato in entrambe le direzioni dal colore bianco e rosso e corrisponde al numero 48 della cartina sentieristica di Montioni.La fauna del parco è piuttosto variegata e probabili sono gli avvistamenti di cinghiali, daini e caprioli, nonché di volpi, ricci, donnole, istrici e probabilmente di gatti selvatici. Lunghezza km: 1. Ore di percorrenza: 0h 15”. Difficoltà: Facile. Consigliato per trekking, cavallo.
  • Torre La Pievaccia n°9: Per raggiungere Torre la Pievaccia, ruderi di un imponente complesso ecclesiastico fortificato che sorge isolata in cima alla collina di Poggio Chiecco, uscite da Follonica e andate in direzione Massa Marittima. Superato l’Ippodromo dei Pini imboccate la prima strada sterrata sulla sinistra (indicata con un piccolo cartello rosso e bianco che corrisponde al sentiero n° 13 della sentieristica Boschi di Montioni) e continuate sulla via principale imboccando la strada asfaltata. Alla fine della strada asfaltata troverete una sorta di incrocio con un altro piccolo cartello rosso della stessa segnaletica che vi indicherà l’inizio del sentiero n° 8 . Proseguendo per il sentiero n°8, troverete un ulteriore incrocio con il n°9 che vi porterà direttamente verso La Pievaccia.Per chi volesse proseguire è possibile raggiungere, tenendovi sempre sul sentiero n°9, il confine della Riserva Naturale statale Tre Cancelli. La riserva è protetta, pertanto vi ricordiamo che non è possibile entrare senza gli appositi permessi.Raggiunto l’incrocio ubicato vicino ai confini di Tre Cancelli, oltre a continuare il percorso n° 9, troverete l’imbocco con i sentieri n° 12-6-8. Attraverso i sentieri appena citati, vi sarà possibile raggiungere il Ristorante “La Foresta” in Località Montioni in circa 1h 30’’. L’inizio del percorso non è dotato di parcheggio per auto. Lunghezza km: fino al bivio coi sentieri n° 12-6-8, circa km 4. Ore di percorrenza: circa 1h 05’. Difficoltà: Facile. Consigliato per trekking, cavallo.
PRENOTA ORA
Translate »